Meditazione

Elettroencefalogramma con la Musica del Vuoto

Stampa E-mail
16 Marzo 2011
|

La meditazione con la Nah-sinnar: testimonianza di un esperimento di verifica degli effetti sul cervello


Nei mesi di settembre e ottobre del 1991 mi sono volontariamente sottoposta ad un test sugli effetti della meditazione. Erano già alcuni anni che praticavo la meditazione con la Nah-sinnar, la “Musica del “Vuoto” di Giancarlo Barbadoro, e avendone constatato gli effetti positivi in quanto a lucidità e rilassamento, ho provato ad approfondirne gli effetti a mezzo della strumentazione dell’elettroencefalogramma.

I Test sono stati effettuati presso la sede dell’Aeronautica Militare di Pratica di Mare in provincia di Roma.

Sono state eseguite due prove di elettroencefalogramma in meditazione con la Nah-sinnar di Giancarlo Barbadoro, con il medico del centro militare che ha messo a disposizione e predisposto l’attrezzatura per le prove.

Il medico successivamente ha visionato e letto le onde dell’elettroenfalogramma.

Il test del primo incontro è stato effettuato come prova, il secondo in un’altra seduta è stato quello definitivo.

Dopo aver posizionato gli elettrodi sulla testa è stata fatta partire la macchina per il rilevamento E.E.G. e sono stata lasciata sola, ho potuto così eseguire in una stanza isolata ed in tranquillità un esercizio di meditazione della durata di dieci minuti, ascoltando in cuffia un brano dall’album di musica per meditazione “In the Light of Andromeda” di Giancarlo Barbadoro.

Nell’analisi finale la lettura delle onde dell’elettroencefalogramma ha evidenziato la presenza costante delle onde alfa del rilassamento, con dei picchi di onde theta caratteristiche della meditazione profonda.

In questo stato di rilassamento profondo la lucidità percettiva era maggiore del solito stato di veglia, e la percezione che provavo era una consapevolezza senza interferenze di pensieri.

Per via della facilità e della brevità con cui si riusciva ad ottenere questi risultati, la Scuola dell’Aeronautica Militare si è mostrata interessata ad inserire la meditazione con la Nah-sinnar per la formazione dei piloti.


|
 

Seguici su:

Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su YouTube