Indigenous Peoples

Kaléta, il segno di un magico Natale per molti bambini

Stampa E-mail
27 Dicembre 2019
|
I danzatori Kaléta e i loro accompagnatori nel corso di una festività di Natale
I danzatori Kaléta e i loro accompagnatori nel corso di una festività di Natale

Il patrimonio artistico e popolare del Benin


Gli ultimi giorni di dicembre sono particolarmente caratterizzati da un'atmosfera festosa nella maggior parte delle nostre città. In Benin, questo periodo di gioia e allegria è caratterizzato da diversi eventi tra cui le famose danze dei Kaléta.

Che cos'è Kaléta
Il Kaléta è una persona vestita con un costume da clown e indossa una maschera durante un evento di danza con lo stesso nome, di solito eseguito nelle sere della vigilia di Natale da bambini che ricordano a tutti le festività imminenti.

Un altro tipo di Kaléta esegue una dimostrazione di danza
Un altro tipo di Kaléta esegue una dimostrazione di danza

Gli spettacoli non si svolgono in un luogo fisso, gruppi di bambini si spostano nel quartiere. Cantano, suonano e ballano di casa in casa per ravvivare le serate degli spettatori residenti nella speranza di una gratificazione o un compenso, per quanto facoltativo.
Il ballerino Kaléta e i suoi accompagnatori (coristi e suonatori di strumenti) offrono spettacoli molto buoni per non restare a mani vuote.
Quando si ottiene una ricompensa, il gruppo conclude la sua esibizione con una canzone di ringraziamento. Altrimenti, i bambini escono sempre in un'atmosfera festosa, tuttavia cantando una filastrocca sull'avidità dello spettatore.
Il successo di un Kaléta dipende in gran parte dalla composizione della sua squadra.

Gli attori della danza Kaléta
Un gruppo di Kaléta è composto da diversi attori, ognuno con un ruolo molto specifico. Il successo dello spettacolo dipende da un buon coordinamento tra gli attori raggruppati in 3 categorie:
• Il Kaléta: vestito con un costume fatto di cannucce, guanti e tessuti strappati, indossa una maschera sul viso ed è il principale ballerino del gruppo.
• I coristi: sono i cantanti del gruppo. Il capo del gruppo Kaléta molto spesso svolge anche il ruolo di maestro di cappella.

• Strumentisti: suonano strumenti musicali, in particolare tam-tam, gon, kpanou ecc.

Alcuni Kaléta si preparano per una manifestazione di danza
Alcuni Kaléta si preparano per una manifestazione di danza

Alcuni gruppi Kaléta molto ben organizzati hanno il proprio produttore di strumenti musicali o costumisti per realizzare abiti. Inoltre, tutti questi articoli possono essere facilmente acquistati sul mercato. Anche se il Kaléta è ora parte delle usanze del Benin, va notato che né la cerimonia, né la maschera, sono sacre.
Chiunque può partecipare, indipendentemente dal sesso. Tuttavia, le usanze volevano che fosse solo un uomo a indossare la maschera. Deve essere un eccellente ballerino, "avere il ritmo nella pelle", come si suol dire. Le ragazze fanno spesso parte del gruppo di coristi.
La danza Kaléta viene trasmessa di generazione in generazione. Non richiede alcun legame ereditario, né alcuna iniziazione specifica. Sai cantare? Sai ballare o usare uno strumento musicale? Benvenuto nel gruppo!


Ange Yvon Hounkonnou è promotore dell’Ecospiritualità per l’Africa Occidentale e Presidente dell’Ecospirituality Foundation Benin


|
 

Seguici su:

Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su YouTube