SportivaMente

Podismo

Stampa E-mail
26 Febbraio 2013
|


Recordando – 1°Memorial Fulvio Albanese



Domenica 3 marzo al parco Ruffini andrà in scena “Recordando – 1° Memorial Fulvio Albanese”, una delle prime corse su strada del nuovo anno. Sarà per tutti i podisti un appuntamento da non mancare per arrivare preparati alle sfide di primavera.

Chi sin qui ha fatto il pieno di buche, terreni sconnessi e innevati potrà finalmente soddisfare la sua voglia di asfalto prendendo parte a una gara entrata di diritto nel ricco calendario di eventi sportivi offerti dalla nostra città che nel 2015 potrà fregiarsi del titolo di Capitale Europea dello Sport.

Rispetto alle edizioni precedenti, la corsa organizzata dall’Associazione sportiva dilettantistica Giro d’Italia Run propone una sola distanza di 10 chilometri competitiva e non. Il via sarà alle 10, quando il lungo serpentone dei corridori colorerà i viali alberati del Turin Ring Marathon. All’interno dell’area del parco saranno condensati la partenza, l’arrivo, i servizi, le docce e il ristoro. Le premiazioni sono previste per le ore 12.

Ai nastri di partenza sono attesi oltre 500 podisti e i più accreditati alla vittoria sono sicuramente il ventinovenne di origini colombiane Juan David Orozco Sanchez dell’Atletica Monterosa,  il torinese del Cus Torino Alessio Dalessandro e il messinese Francesco De Caro portacolori dell’Indomita Torregrotta.

“Recordando” è nata nel 2009 per celebrare la prima impresa da Guiness dei Primati di Enzo Caporaso. Gli organizzatori e alcuni ex allievi del Liceo Cavour , a partire da quest’anno, hanno voluto onorare la memoria di Fulvio Albanese, un grande uomo di sport, protagonista di una bella carriera agonistica nella pallanuoto, arrivando a giocare in serie A con la maglia del Centro Sportivo Fiat. Si è anche dedicato al ruolo di allenatore di nuoto con la Rari Nantes Torino, dove ha formato atleti di successo, oltre al lavoro quotidiano di professore di scienze motorie al Liceo Cavour e di docente del Suism.

“Siamo onorati di ospitare il 1°Memorial Fulvio Albanese – ha detto il presidente dell’ Associazione sportiva dilettantistica Giro d’Italia Run Enzo Caporaso – perché ci è sembrato un bel modo per tenere in vita il ricordo di un grande uomo di sport che ha fatto breccia nel cuore dei suoi allievi e dei tanti atleti che ha avuto il modo di allenare durante la sua prestigiosa carriera. I 10 chilometri di Recordando sono una distanza accessibile a qualsiasi podista. Il percorso del Turin Ring Marathon offre una serie di punti di riferimento molto utili ai principianti”.

Già teatro di ben cinque Guiness dei Primati legati al mondo della corsa, il parco Ruffini si annuncia come il luogo ideale per fare sport in un impianto a cielo aperto dove ci si può immergere nel verde lontani dal traffico percorrendo un tracciato perfettamente asfaltato.

A tutti gli iscritti verrà consegnato un chip che, al termine della gara, consentirà loro di conoscere il tempo esatto impiegato a coprire la distanza. Alla gara competitiva possono partecipare gli atleti tesserati Fidal e quelli appartenenti a altri enti di promozione. I non tesserati si cimenteranno nella prova non competitiva.

A tutti i podisti verrà offerto un ricco pacco gara che conterrà l’esclusiva maglia Syprem della manifestazione.

Le iscrizioni si possono effettuare sul sito www.giroitaliarun.it, tramite fax allo 011 3601040, via e-mail a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. e per posta ordinaria scrivendo a: Giro d’Italia Run, via San Paolo 169, 10141 Torino inviando la fotocopia della tessera Fidal e la scheda d’iscrizione presente sul sito internet.

|
 

Seguici su:

Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su YouTube