Stampa E-mail
|




A cura di Rosalba Nattero


Rosalba Nattero, giornalista, musicista e insegnante di Kemò-vad, ci introduce questa tecnica antichissima che consente in tempi rapidi di trovare armonia e benessere.

La Kemò-vad è una filosofia di vita basata sull'armonia con la Natura. “Kemò-vad” significa "Danzare nel Vento", il suo nome trae origine dall’antica tradizione druidica che identificava nel vento il simbolo dello Shan, l’aspetto più intimo e immateriale della Natura, ritenuta fonte di armonia e di conoscenza. La Kemò-vad, detta anche "L'Arte del Gesto", è una forma di meditazione dinamica con una storia millenaria che ha origine dall'antico druidismo europeo. "Danzare nel vento" significa muoversi in armonia con il divenire cosmico del Vuoto, lo Shan; entrare in simbiosi con la Natura e con la sua immaterialità. Significa ritrovare la gioia di vita nella sintonia con tutto ciò che ci circonda. Realizzare non solo il benessere psicofisico, ma anche l'armonia dell'anima. Una condizione che i druidi della Bretagna definiscono Bien-être: benessere del corpo, della mente e dello spirito. La Kemò-vad è una meditazione dinamica basata sul gesto consapevole. Esperienza che riassume in sé gli elementi della meditazione dinamica, della ginnastica olistica e della danza sacra dei Popoli naturali. Secondo l'antico sciamanesimo druidico la Kemò-vad ha lo scopo di attivare e indirizzare la Korà, l'energia vitale e evolutiva interiore, per scoprire le proprie potenzialità e realizzare la propria identità cosmica. Oggi la Kemò-vad viene insegnata nella Scuola di Kemò-vad Sole Nero, fondata da Giancarlo Barbadoro per diffondere questa antica disciplina che consente di raggiungere una condizione di benessere in tempi molto rapidi. La Scuola di Kemò-vad Sole Nero organizza periodicamente dei Corsi di Base in cui si insegnano le tecniche primarie della Kemò-vad, organizza inoltre degli stages per una full-immersion di Kemò-vad nella natura. L’attività di Palestra della Kemò-vad riunisce in maniera continuativa tutti gli allievi e gli ex-allievi dei corsi di Kemò-vad che intendono proseguire nella pratica di questa disciplina. La Palestra (o Zaibasta) rappresenta il luogo dove il Kaui (il praticante di Kemò-vad) si dedica al perfezionamento dell’Arte del Gesto Consapevole e realizza la Via, ovvero le tappe proposte dal Sentiero d'Oro della tradizione druidica.

Servizio e montaggio a cura di: Im&sdp - foto (C) Shutterstock, photoxpress.com


www.kemovad.org

Il servizio è stato realizzato allo Stone Circle di Dreamland
www.eco-spirituality.org/dreamland

Kemò-vad
e Bien-être

No-tah: l'incontro
tra vuoto e pieno

Kemò-vad
e consapevolezza
Figure della
Kemò-vad:
Batzu 1° parte

Figure della
Kemò-vad:
Batzu 2° parte

Paità: Meditazione
in movimento

Keltic Platz:
meditazione statica
con il Kesan

Danza Sacra con
la Nah-sinnar, la
musica del vuoto


|