Cinema

Film a Teatro

Stampa E-mail
17 Febbraio 2015
|

Anteprima “Il Deserto di Levi”


Giovedì 19 febbraio 2015 alle ore 21 al Teatro Gobetti di San Mauro (Torino) appuntamento con il Cinema e il film con l’anteprima “Il Deserto di Levi” di Stefano Clari, con Pietro Mossa, Antonio Cranco, Anna Cuculo, Rossana Bena, Elisabetta Angelin, Michele Franco, Nicola Marchitiello, Salvatore Barbara, Diego Giuffrida, Giulio Liberati, Matteo Piccinini, Erica Landolfi.

Un film impegnato sulla fragilità umana e sulla solitudine. La trama racconta di un Levi Faldini che ha paura della realtà che lo circonda a causa della sua insicurezza e della sua fragilità, paura che lo induce a vivere una gelida solitudine accentuata dalla morte del padre, unica figura a lui cara. Vive un attaccamento morboso nei confronti del proprio lavoro, per un semplice motivo: è l’unica cosa che ha, è l’unica cosa che lo tiene impegnato e gli permette di organizzare la propria vita secondo schemi rigidi. L’ordine domina la vita di Levi.

Un giorno, il datore di lavoro lo accusa di non svolgere correttamente il suo mestiere, facendo crollare l’unica certezza della sua desolata esistenza.


Levi si trova ad affrontare la propria vita rendendosi conto, per la prima volta, di avere in mano le redini del proprio destino.

L’assenza di certezze e di ordine permetterà a Levi di scoprire una sua compassionevole umanità che rinnoverà la sua concezione di vita. Levi si troverà davanti a un bivio: da una parte un arido e desolato deserto e dall’altra la vita.

Il regista, alla sua prima cinematografica, è il giovanissimo ventenne Stefano Clari di Torino. Ha conseguito il diploma presso l’ITS Albe Steiner, frequentando il corso di cinema e televisione. Di recente ha realizzato vari lavori di editing video, tra cui il montaggio del cinegiornale del palio di Cassina de Pecchi (Milano), il montaggio e color correction del videoclip musicale ‘Il lato giusto’ girato a Londra.

La proiezione sarà seguita da un dibattito moderato dalla giornalista Jessica Pasqualon sulla filmografia giovanile con gli attori, il regista e il pubblico.

|
 

Seguici su:

Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su YouTube