SportivaMente

Racchette da neve

Stampa E-mail
09 Febbraio 2012
|


A Pragelato torna il classico appuntamento con “Racchetteinvalle”



Domenica 12 febbraio a Pragelato ritorna il classico appuntamento con la dodicesima edizione di “Racchetteinvalle”, evento per gli appassionati delle racchette da neve che a distanza di sei anni celebra l’appuntamento olimpico del 2006 riporta la cittadina della Val Chisone nuovamente sotto i riflettori.

Grazie alla collaborazione con la televisione di Stato, anche quest’anno, la manifestazione sarà in diretta sul terzo canale a partire dalle 11.00 del mattino. Il commento sarà affidato a Stefania Belmondo, campionessa di sci di fondo vincitrice di dieci medaglie olimpiche e atleta tra le più affermate nella storia della disciplina. Per chi fosse perso la diretta potrà rivedere le fasi salienti su RaiSport 2 alle 13.15.

“Racchetteinvalle” è una vera propria chicca per chi è amante degli sport invernali e soprattutto per chi vuole stare a stetto contatto con la natura e con l’ambiente della montagna.

Questa gara, anno dopo anno, ha conquistato sempre più popolarità e anche la dodicesima edizione sarà una prova del circuito di Coppa Europa.

Ad animare la giornata ci penseranno i Radio City, già protagonisti in passato di altri appuntamenti targati Turin Marathon, che proporranno un repertorio musicale tutto da ballare con i migliori successi della dico dance degli anni ’70 e ’80.

Dal pomeriggio di sabato 11 a domenica 12 sarà possibile visitare l’expo della manifestazione che sarà allestito in piazza Pragelatesi in cui poter gustare o acquistare alcuni prodotti tipici.

Il percorso prevede un tracciato di circa dieci chilometri, simile a quello che già in tanti conoscono. La partenza e l’arrivo saranno collocati nei pressi dell’impianto olimpico dei trampolini.

Sulla linea di partenza si presenteranno i migliori specialisti della corsa con le racchette da neve e i professionisti delle corse in montagna provenienti da tutta Italia e dall’estero.

Tra i favoriti, in campo maschile, è sicuramente il triatleta francese e vincitore dell’ultima edizione Stéphane Ricard che la dovrà vedere con il modenese Antonio Santi reduce dalla vittoria nella Ciaspolada della Val di Non. Non bisogna dimenticare Alex Baldaccini, ventreenne bergamasco e una delle migliori promesse della corsa in montagna e Davide Milesi, fuoriclasse con un palmares di grande rilievo.

Fra le donne Maria Grazia Roberti, regina incontrastata delle ultime edizioni, si dovrà difendere dalla spagnola Laia Andreu Treu, specialista delle corse con le ciaspole e delle medie e lunghe distanze, che le ha strappato la vittoria nell’ultima Ciaspolada.

Le iscrizioni alla gara sono aperte per la sezione competitiva fino a sabato 11, mentre per quella non competitiva fino a domenica 12 alle 9.30. Per chi non avesse le ciaspole, sarà possibile noleggiarle al costo di 3 euro e a tutti i concorrenti verrà donato un pacco gara e il gadget ufficiale della manifestazione.

|
 

Seguici su:

Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su YouTube